venerd√¨ 8 marzo 2019

Condividi

DALLA BUSTA PER LA MOZZARELLA ALL'INSALATIERA MONOUSO: L'ECONOMIA CIRCOLARE ALL'INSEGNA DELLA BIODEGRADABILITA' E DELLA COMPOSTABILITA'

Allo stand Novamont tutte le soluzioni per scelte di consumo a basso impatto e tante iniziative di informazione e form

Milano, 28 febbraio 2019  – Anche quest’anno Novamont partecipa a “Fa’ la cosa giusta”, fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili in svolgimento a Fieramilanocity dall’8 al 10 marzo 2018, dando il suo contributo in termini di modelli, esperienze e testimonianze nell’ambito dell’economia circolare.
Allo stand Novamont sarà possibile conoscere da vicino tutta la gamma delle soluzioni in bioplastica MATER-BI di Novamont, alternativa sostenibile ai prodotti in plastica tradizionale perché grazie alle sue caratteristiche di biodegradabilità e compostabilità può essere smaltita come rifiuto umido e avviata al compostaggio industriale, abbattendo in modo molto rilevante la quantità di rifiuti indifferenziati prodotti e l’emissione di gas a effetto serra. 
 
Protagonisti assoluti di questa edizione la busta per la mozzarella e l’insalatiera monouso.
Prodotta dalla Polycart di Assisi e insignita del prestigioso ADI Design Packaging Award al MARCA 2019 di Bologna, la busta per la mozzarella è realizzata in MATER-BI, bioplastica biodegradabile e compostabile secondo lo standard UNI 13432 - ottenuta grazie a tecnologie proprietarie Novamont nel campo degli amidi, delle cellulose, degli oli vegetali e delle loro combinazioni -,  è totalmente conforme alle norme della legge 123/2017 sugli imballaggi primari alimentari, con un contenuto di materia prima rinnovabile di almeno il 40% certificato EN 16640 e piena compliance alle disposizioni in tema di contatto con gli alimenti.
 
Altrettanto innovativa l’insalatiera della linea di packaging certificato 100% compostabile “MQ Bio” prodotta da SIRAP: una volta utilizzata, può essere smaltita nella raccolta differenziata dei rifiuti organici e, attraverso il trattamento in compostaggio industriale, trasformato in compost.
Sottrarre i manufatti monouso per il consumo dei pasti e i residui alimentari alla discarica e all’incenerimento, avviandoli a digestione anaerobica e compostaggio, consente di ridurre le emissioni dirette di CO2 e di dare un formidabile contributo alla rigenerazione dei suoli. Il compost – che verrà distribuito in omaggio ai visitatori dello stand – è, infatti, un ammendante in grado di apportare al terreno elevati benefici agronomici come l’incremento della sostanza organica del suolo.
 
Come ogni anno non mancherà l’animazione interattiva con “Alla scoperta del MATER-BI!”, il progetto educational finalizzato ad avvicinare bambini, ragazzi e genitori alle bioplastiche, raccontandone caratteristiche distintive e corretti utilizzi.
Uno spazio pensato appositamente per sollecitare la curiosità dei più piccoli e favorire lo sviluppo di conoscenze e di esperienze sui comportamenti ambientali virtuosi, secondo un calendario di appuntamenti ricchissimi e nel segno della simpatia di Bio De Compostabilis - la mascotte della compostabilità nata dalla mano dell’illustratore Disney Paolo Mottura - e dei conduttori Luca Regina e  Marco&Giò.
Tra gli appuntamenti imperdibili, sabato 9 marzo, alle 17.00, l’incontro “Plastica in mare: 30 gesti per salvare il pianeta” con Filippo Solibello, autore di “SPAM - Stop Plastica a Mare”, Massimiliano Novello e Francesco Pascale di Coop 21. Chiuderà l’evento un aperitivo con degustazione.
 
Fa’ la costa giusta 2019 – Fieramilanocity - Padiglione 3, Stand TB1
 

***
Il gruppo Novamont è leader nello sviluppo e nella produzione di bioplastiche e biochemicals attraverso l’integrazione di chimica, ambiente e agricoltura. Con più di 600 persone, ha chiuso il 2017 con un turnover di più di 195 milioni di euro ed investimenti costanti in attività ricerca e sviluppo (24% delle persone dedicate); detiene un portafoglio di circa 1.000 brevetti. Ha sede a Novara, stabilimento produttivo a Terni e laboratori di ricerca a Novara, Terni e Piana di Monte Verna (CE). Opera tramite sue consociate a Porto Torres (SS), Bottrighe (RO), e Patrica (FR). È attivo all’estero con sedi in Germania, Francia e Stati Uniti e con un ufficio di rappresentanza a Bruxelles (Belgio). È presente attraverso propri distributori in Benelux, Scandinavia, Danimarca, Regno Unito, Cina, Giappone, Canada, Australia e Nuova Zelanda.
.
Ufficio Stampa Novamont
Francesca De Sanctis - francesca.desanctis@novamont.com - tel.: +39 0321.699.611 - cell.: +39 340.1166.426